il blog di luigi sarto

Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prim'ancora che i corpi si vedano. Generalmente, essi avvengono quando arriviamo a un limite, quando abbiamo bisogno di morire e rinascere emotivamente.

Gli incontri ci aspettano, ma la maggior parte delle volte evitiamo che si verifichino. Se siamo disperati, invece, se non abbiamo più nulla da perdere oppure siamo entusiasti della vita, allora l'ignoto si manifesta e il nostro universo cambia rotta. (Paulo Coelho da "11 Minuti")

lunedì 27 ottobre 2014

l'amore non basta



è tardi mentre ti scrivo queste poche parole. non posso non pensare a te, a noi, e a quello che rappresenti per me.
io ti amo molto e credo, nonostante non ti biasimi, che tu stia commettendo un piccolo errore. comunque non è mia intenzione convincerti. già troppe volte l'ho fatto.
non penso sia giusto perdersi. non con l'amore che ci unisce.

però a decidere ora sei tu e quello che penso io conta veramente poco.
e allora bene. cioè male.
mi spaventa pensare a come potrò andare avanti.
tanto per dirne una questa sera come riuscirò a dormire?

passerà, dicono.
e poi finché io ti amo tu sei ancora mia. e io sono ancora tuo.

mercoledì 22 ottobre 2014

così ho ricominciato a sognarti, di notte.
e di conseguenza mi tocca ricominciare a scrivere di te, di giorno.
perché i fantasmi si nascondono negli armadi, ma te li porti dietro sempre e comunque. anche se cambi casa. anche se vai all'ikea e compri armadi nuovi. non c'è verso.

se ne vanno solo quando capiscono che per loro c'è ancora posto ma non più attenzioni.
quando non gli dedichi più il tempo, gli dici si si lascia lì che poi guardo scusa adesso sono un po' indaffarato magari ci sentiamo un'altra volta... allora quelli capiscono che non c'è trippa e piano piano se ne vanno ad abitare qualche altro armadio.

ma fin tanto che io ti sogno e al risveglio sto così una chiavica, che per riprendermi ci vogliono ansiolitici e tranquillanti e valeriana e fiori di bach e pure non basta. allora quelli vengono e si appoggiano sul cuore di notte. e io mi sveglio di botto e in affanno come se riemergessi dalla testa sott'acqua dei miei ricordi.

annalisa io lo so che prima o poi te ne andrai dal mio cuore, dalla mia vita, un giorno anche dai miei pensieri e forse - ma questo tenderei ad escluderlo. so che prima o poi si insidierà di diritto un'altra donna, una donna che sceglierà di restare. e sediovorrà arriverà anche Bea. questo lo sento dentro, di quelle cose di cui sei certo anche a distanza di tempo, anche se all'orizzonte non si capisce bene ancora cosa sarà... ma so che sarà così.

sto cercando di fare pace nel mio cuore.
di portare silenzio.
perché solo laddove c'è silenzio ci può essere ascolto.
solo dove c'è ascolto c'è presenza.
solo dove c'è presenza c'è amor proprio.
solo lì nascono i miracoli.

alla fine non rinnego davvero nulla. è stato tutto bellissimo così, quest'amore che ha fatto molto male.
ma è tutto perfetto. è tutto perfetto...